Dio fece il firmamento e separò le acque, che sono sotto il firmamento, dalle acque, che son sopra il firmamento. E così avvenne. (Genesi 1:7)

     

 

L'anello acquoso circondava tutto il pianeta e la luce filtrata produceva un immenso arcobaleno perenne ed un clima tropicale dal Polo nord al Polo sud. Questo filtro acqueo impediva la penetrazione degli agenti mutageni devastanti per la vita sulla terra come raggi cosmici e un'intensa radiazione solare come quella attuale composta da quali raggi Gamma, Beta, Ultravioletti ecc.  Non esistevano estremi di clima caldo e freddo deserti inabitabili. Il pianeta era un paradiso abitabile in ogni luogo.   (Tratto dal libro di Fernand Crombette "Genesi da riscoprire")