Scarica pdf

1897

Theodor Herzl considerato il padre del sionismo. Organizzò a Basilea il primo congresso sionista.

1917

Arthur James Balfour con la sua dichiarazione diede la possibilità al popolo ebraico di ricostruire il proprio focolare nazionale. Gerusalemme fu liberata dall'occupazione Ottomana e in 50 anni fu riunita

1947

La Risoluzione 181 adottata dall'ONU auspicava la creazione di uno Stato Ebraico - Eretz Israel - Isaia 66:8-9

1967

Israele conquista Gerusalemme est, penisola del Sinai, Cisgiordania, striscia di Gaza e le alture del Golan

2017

Questa data segna il compimento di importanti periodi biblici dai suddetti avvenimenti: 120, 100, 70, 50 anni

 

1897-1947 = 50 anni     1917-1967 = 50 anni     1967-2017 = 50 anni

 

Le date del 1897 con Hertz, il 1917 con Balfour ed il 1947 con la Risoluzione 181 adempiono esattamente le promesse che Dio fece al popolo d'Israele molti anni fa menzionate nella Bibbia:

Geremia 16:14-15 ...«Perciò, ecco, i giorni vengono», dice il SIGNORE, «in cui non si dirà più: "Per la vita del SIGNORE che condusse i figli d'Israele fuori dal paese d'Egitto", ma: "Per la vita del SIGNORE che ha condotto i figli d'Israele fuori dal paese del settentrione e da tutti gli altri paesi nei quali li aveva scacciati". Io li ricondurrò nel loro paese, che avevo dato ai loro padri.

Amos 9:14-15 ... Io libererò dall'esilio il mio popolo, Israele; essi ricostruiranno le città desolate e le abiteranno; pianteranno vigne e ne berranno il vino; coltiveranno giardini e ne mangeranno i frutti. Io li pianterò nella loro terra e non saranno mai più sradicati dalla terra che io ho dato loro», dice il SIGNORE, il tuo Dio.

Michea 4:6-7  ...«Quel giorno», dice il SIGNORE, «io raccoglierò le pecore zoppe, radunerò quelle che erano state scacciate e quelle che io avevo trattato duramente. Di quelle zoppe io farò un resto che sussisterà; di quelle scacciate lontano, una nazione potente. Il SIGNORE regnerà su di loro, sul monte Sion, da allora e per sempre.

 

La data 1967 restituisce l'intera città di Gerusalemme al popolo d'Israele adempiendo ad altre profezie bibliche indicando la fine di un lungo periodo dato alle nazioni:

Zaccaria 2:12 ...Il SIGNORE possederà Giuda, come sua parte nella terra santa, e sceglierà ancora Gerusalemme.

Luca 21:24 ...Cadranno sotto il taglio della spada, e saranno condotti prigionieri fra tutti i popoli; e Gerusalemme sarà calpestata dai popoli, finché i tempi delle nazioni siano compiuti.

 

 L'anno gregoriano 2017 -  anno ebraico 5-777

indica una scadenza di importanti periodi biblici come il 50, il 70 il 100 e il 120  

Levitico 25:10 ...Santificherete il Cinquantesimo anno e proclamerete la liberazione nel paese per tutti i suoi abitanti.

Numeri 8:25 ...dall'età di Cinquant'anni si ritirerà dal suo incarico e non farà più il servizio.

Salmi 90:10 ...I giorni dei nostri anni arrivano a Settant'anni;

Daniele 9:2 ...il primo anno del suo regno, io, Daniele, meditando sui libri, vidi che il numero degli anni di cui il Signore aveva parlato al profeta Geremia e durante i quali Gerusalemme doveva essere in rovina, era di Settant'anni.  

Isaia 61:2-7 per proclamare l'anno del Giubileo del Signore, il giorno di vendetta del nostro Dio….; vs 7 Invece della vostra vergogna, avrete una parte doppia… Cent'anni

Genesi 6 :3 ...Il Signore disse: «Lo Spirito mio non contenderà per sempre con l'uomo poiché, nel suo traviamento, egli non è che carne; i suoi giorni dureranno quindi Centovent'anni».

   

Matteo 24:1-3 …Mentre Gesù usciva dal tempio e se ne andava, i suoi discepoli gli si avvicinarono per fargli osservare gli edifici del tempio. Ma egli rispose loro: «Vedete tutte queste cose? Io vi dico in verità: Non sarà lasciata qui pietra su pietra che non sia diroccata». Mentre egli era seduto sul monte degli Ulivi, i discepoli gli si avvicinarono in disparte, dicendo: «Dicci, quando avverranno queste cose e quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell'età presente?»

 

Matteo 24:32-34 …  Imparate dal fico questa similitudine: quando già i suoi rami si fanno teneri e mettono le foglie, voi sapete che l'estate è vicina. Così anche voi, quando vedrete tutte queste cose, sappiate che egli è vicino, proprio alle porte.  Io vi dico in verità che questa generazione non passerà prima che tutte queste cose siano avvenute.

 

La generazione alla quale si riferisce Cristo dura 70 anni (Salmo 90:10) poiché il Tempio fu distrutto nel 70 D.C. Con la fine del sacerdozio e l’inizio della diaspora anche lo Stato di Israele storico ufficialmente cessò di esistere. Nella Bibbia l’albero del fico rappresenta la nazione di Israele (Hosea 9:10; Geremia 24:5) così quando il Messia verrà il fico-Israele sarà stato riportato alla vita da 70 anni il periodo di una generazione: 1947/48 – 2017/18.

 

 

Profezia di Rabbi Judah ben Samuel

 

 

 

Il Rabbino Judah Ben Samuel (conosciuto come Rabbi Giuda il Pio) ha vissuto nel 12° e 13° secolo a Regensburg, Germania. Nato a Speyer nel 1140, il rabbino Ben Samuel è morto il 22 Febbraio 1217 in Regensbug. Fu un uomo timorato di Dio e molto sapiente. Quando gli chiesero da dove avesse ricevuto la sua saggezza, la sua risposta fu:  "Il profeta Elia, che precederà il Messia, mi è apparso e mi ha rivelato tante cose, mettendo enfasi sul fatto che la condizione per avere risposta alle preghiere è alimentarle di entusiasmo e gioia per la grandezza e la santità di Dio."

 

Secondo i suoi allievi era un modello nel suo ruolo di rigorosa astinenza, altruismo e di servizio agli altri. Il suo ardente desiderio era in attesa della venuta del Messia. Ludwig Schneider della rivista Israele Oggi ha tradotto alcuni dei suoi lavori in inglese nel corso degli ultimi anni, tra cui "Il Libro della Pio - Sefer Chassidim" e il "Libro di Calcoli -. Sefer Gematriyot"  col quale pubblicò i suoi calcoli biblici:

 

 Nel 1217, il Rabbino Judah Ben Samuel profetizzò:

 

"Quando gli Ottomani (Turchi) (che erano già una potenza da considerare nel Bosforo, al tempo di Judah Ben Samuel) conquisteranno Gerusalemme, la domineranno per otto Giubilei. Dopo questo, Gerusalemme diventerà la terra di nessuno per un Giubileo, e poi, nel 10° Giubileo ritornerà di nuovo in possesso della nazione ebrea - che significherà l'inizio del tempo Messianico finale."

 

I Turchi Ottomani infatti governarono la città santa di Gerusalemme per 8 Giubilei. Un Giubileo è un periodo di 50 anni secondo Levitico 25:8-13. Otto Giubilei farebbero, quindi, 400 anni. Trecento anni dopo la profezia, nel 1517, i Turchi Ottomani presero il controllo della città di Gerusalemme e governarono su di essa per i seguenti 400 anni.

 

 

Alla fine furono cacciati dalla città e dalla Terra Santa nel 1917 dalle forze alleate sotto il comando del generale George Allenby. La profezia del Rabbino circa i 400 anni si compì esattamente nell’anno profetizzato. Il Rabbino profetizzò anche il fatto che, durante il nono Giubileo, Gerusalemme sarebbe  stata la "terra di nessuno". Questo è esattamente ciò che accade tra il 1917 e il 1967, a causa del fatto che, nel 1917, la Terra Santa era stata posta sotto il mandato Britannico dalla Società delle Nazioni e quindi, letteralmente, non apparteneva a nessuna nazione. Anche dopo la Guerra d'Indipendenza d'Israele, tra il 1948 e il 1949, Gerusalemme era ancora divisa da una striscia di terra che passava esattamente nel cuore della città con la Giordania che deteneva il controllo della parte orientale ed Israele che controllava la parte occidentale della città. Questa striscia di terra era chiamata "terra di nessuno" persino dagli stessi israeliani ed anche dai giordani. Chiunque faceva un passo in quella striscia veniva fucilato.

 

 

Per quanto riguarda la divisione di Gerusalemme, lo è stato fino alla Guerra dei Sei Giorni nel 1967, quando tutta la Cisgiordania fu conquistata dall'esercito israeliano e l'intera città di Gerusalemme passò di nuovo in possesso d'Israele. Quindi, ancora una volta la profezia fatta dal Rabbino 750 anni prima si è compiuta alla lettera. Ma non è tutto!

Il Rabbino profetizzò anche che, durante il 10° giubileo, Gerusalemme sarebbe stata sotto il controllo degli ebrei e "gli ultimi tempi" Messianici sarebbero cominciati. Oppure, la fine di questo 10° Giubileo "significherà l'inizio del tempo Messianico finale".

Il 10° Giubileo è iniziato nel 1967 e si concluderà nel 2017-5-777

Fonte: http://destination-yisrael.biblesearchers.com/destination-yisrael/2012/12/rabbi-judah-ben-samuels-jubilee-prophecy-gives-the-year-of-the-messiah.html

 

Vedi schema simmetrico e ripetitivo con gli anni 120-100-70-50-30-20 sul 2017-5777                       

   Vedi schema speculare cronologico sul 2017-5777 

 

23 settembre 2017

Festa ebraica di Rosh Hashanah

ovvero il capodanno dell'anno civile ebraico

 

 

 

 

Poi un grande segno apparve nel cielo: una donna rivestita del sole, con la luna sotto i piedi e una corona di dodici stelle sul capo. Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto.

Rivelazione 12:1-2

 

Nell'immagini qui sotto, proprio il 23 settembre 2017 straordinariamente si vedrà l'allineamento di pianeti e stelle come Saturno, Luna, (Terra), Giove, Sole, Mercurio, Marte, Venere e la stella Regulus che significa re.

 

Sotto la costellazione della Vergine si troverà la Luna.. .giusto tra le sue gambe si troverà il pianeta Giove considerato il re dei pianeti per le sue dimensioni...La costellazione della Vergine a sua volta sarà illuminata dal Sole difatti non si vedrà di giorno ma ci sarà, e sulla sua testa ci saranno le dodici stelle. Nove  stelle della costellazione del Leone che raffigura anche la tribù di Giuda ovvero il Re il Messia, più i tre pianeti Venere, Marte e Mercurio che dalla terra brillano come stelle formando le dodici stelle sulla testa della Vergine che anch'essa a sua volta è formata da  dodici stelle!

 

Quindi avremo anche in forma astronomica un adempimento di Rivelazione 12 !